RSS di News e Notizie

Pescara;due rom acrobati presi mentre si calano dal balcone

PESCARA. Ladri acrobati arrestati in via Del Circuito. Sono due soggetti di etnia rom, uno dei quali lavora per un negozio di arredamento e si occupa del trasporto e montaggio dei mobili. Gli arresti sono stati possibili grazie alla solerzia di una vicina di dell’appartamento “visitato” dai ladri i cui propriterai erano fuori città. Inoltre, dal momento che nella zona nei giorni scorsi erano stati segnalati numerosi furti nelle abitazioni, la polizia ha diffuso anche le foto dei due giovani di etnia rom nel caso in qui qualcuno dovesse riconoscerli per altri casi. Si tratta di costel memhet  21 anni 21 e mohammed Ionallah, 24, residenti il primo a Pescara e l’altro a Montesilvano.

La polizia li ha arrestati ieri attorno alle 19 quando una donna abitante nel palazzo di via Del Circuito ha sentito dei rumori provenienti dall’appartamento sottostante. Gli agenti della Volante hanno circondato l’edificio presidiando le vie d’uscita, in particolare un balcone dell’appartamento che affaccia sul lungofiume. Due poliziotti, utilizzando le chiavi di riserva dell’appartamento lasciate in consegna ad una vicina di casa, hanno cercato di entrare nell’appartamento, trovando tuttavia una resistenza posta dall’interno alla porta d’ingresso. Nel contempo dal balcone sono stati visti uscire due giovani che tentavano di calarsi sul tetto dei garage sottostanti, senza riuscirvi perché subito bloccati e perquisiti. Dietro alla porta dell’appartamento era stato collocato un mobile per rallentare l’accesso e guadagnare tempo per la fuga; inoltre le due camere da letto erano state messe completamente a soqquadro. I due ladri di etnia rom erano entrati passando per la porta finestra della cucina risultata forzata così come la relativa inferriata di sicurezza.

,

Lascia un commento